15/08/13

☮ ☼ Viaggiare ✫☾❧



E poi ci sono quelli che viaggiano da anni in giro per il mondo dicendo di fare gli scrittori, che li vedi appartarsi ogni tanto col loro costoso taccuino firmato della moleskine e l'aria da intellettuale impegnato. Ma poi, quando gli chiedi che libri abbiano scritto, ti rispondono che lo stanno scrivendo un libro, che stanno prendendo appunti sui loro viaggi per il libro, ma che non hanno ancora pubblicato niente. 
Penso che scrivere viaggiando sia molto importante e alla portata di tutti, ma non bisogna farlo per per vantarsi di essere uno scrittore, si deve scrivere col cuore, innanzitutto per se stessi.

Vittorio Zanini

Tanti paesi che l'occidente definisce del terzo mondo e pericolosi sono in realtà molto più sicuri e civili dei nostri, Vittorio Zanini



Viaggiando ci si rende conto che i tanti paesi che l'occidente definisce del terzo mondo e pericolosi, sono in realtà molto più sicuri e civili dei nostri. Non perché ci siano più forze dell'ordine a proteggerti che da noi, anzi, a volte non ce ne sono affatto. Ma perché in quei luoghi hanno conservato dei valori morali, perduti dalla nostra società col nostro cosiddetto progresso, che non c'è bisogno di alcuna protezione. Basta essere veri, rispettosi ed umani per non avere problemi di nessun tipo. 

Vittorio Zanini

Lasciate andare quello che deve andare, Vittorio Zanini



Non attaccatevi mai a niente e a nessuno. Le cose materiali, il lavoro, gli amici, le donne...niente dura per sempre. Tutto dura il tempo che deve durare. Cercare di mantenere in vita qualcosa che si è spento è come cercare di riaccendere una lampadina fulminata. Nei rapporti con le persone date tutto quello che avete da dare, senza risparmiarvi, senza tenere niente in serbo per chissà quale occasione e prendete tutto quello di cui avete bisogno. Ma quando vi rendete conto che è finita passate oltre e continuate il vostro viaggio.

Vittorio Zanini