21/08/13

Il viaggio, per me, è una continua crescita personale interiore. Vittorio Zanini



Andando in vacanza in questi grandi villaggi turistici, catene alberghiere nelle mani di grandi multinazionali tutte uguali in tutto il mondo, che non hanno niente a che fare con la cultura del paese che state visitando, non beneficerete mai di tutte le ricchezze che il vero viaggio può darvi e non farete crescere l'economia del posto. Il viaggio, per me, è una continua crescita personale interiore vivendo a stretto contatto con gli abitati del luogo, è introspezione, guardarsi dentro tramite il confronto diretto con culture diverse, è mettere in discussione quelle informazioni, spesso molto diverse dalla realtà, che avevamo riguardo un determinato paese e del suo popolo.

Vittorio Zanini