Language Translate

venerdì 22 novembre 2013

Open your mind


La malattia italiana del posto fisso, questa aspirazione a sedersi su una comoda poltroncina e non fare più un cazzo per tutta la vita, o fare il meno possibile, vivendo di rendita, la si ritrova un po dappertutto, in tutte le classi sociali, non solo in politica. 

Vittorio Zanini


Nessun commento:

Posta un commento