Language Translate

venerdì 29 novembre 2013

La fedeltà



Che cos'è la fedelltà? Perchè le diamo tanta importanza? Della parola fedeltà se ne abusa e gli si da un significato sbagliato considerandolo un valore. A chi bisogna essere fedeli? Ad una donna che non si ama più o a un uomo che ci schiavizza e ci picchia? Ad un gruppo politico del quale non si condividono più le idee? Ad una società che si disprezza? Ad una religione falsa e ipocrita? Ad un paese, una contrada, o una regione che amavamo, ma che adesso disprezziamo, solo perchè siamo nati li? A una squadra di calcio sostenendo che poteva vincere anche quando perde miseramente? Bisogna restare fedeli ad amici che ci voltano le spalle nel momento del bisogno? Che cosa significa fedeltà? La fedeltà è ipocrisia, rassegnazione, falsità, sottomissione, rinuncia a sostenere le proprie idee, la fedeltà è rinunciare a crescere e ad aspirare ad una vita migliore e felice, la fedeltà è omertà, è nascondere la verità, è falsità e involuzione. La fedeltà è rinunciare alla propria libertà. Non è un valore la fedeltà, è nata dalla debolezza umana, è un non valore nato per mascherare le ipocrisie e le debolezze umane. Io non sono mai stato fedele a niente e nessuno e mai lo sarò. 
Ma saro' sempre leale con tutti.
Le uniche cose alle quali bisogna restare fedeli sono: la verità, l'intelligenza, la propria coscienza, la giustizia,  la libertà.  


Vittorio Zanini

Nessun commento:

Posta un commento